R.A.D.I.O. – le 5 abilità che fanno di te un bravo speaker

R.A.D.I.O.

Quali abilità deve possedere un bravo speaker radiofonico? Le abbiamo cercate, e le abbiamo trovate tutte in R.A.D.I.O.

RRitmo

Lo speaker radiofonico deve tenere il ritmo. Ma di cosa? Di tutto. Il ritmo della musica, della conversazione, dell’argomento, dei suoi co-speaker. Il ritmo deve essere adattato all’argomento, dunque un ritmo incalzante per un argomento leggero, più lento per argomenti più delicati.

AAlacrità

Secondo la Treccani, alacrità è prontezza e sollecitudine nell’operare (denota sempre, oltre che diligenza, entusiasmo e dedizione). Ed è proprio quello a cui uno speaker deve aspirare: prontezza della battuta o del commento, entusiasmo in ciò che dice (ma soprattutto in come lo dice) e in ciò che fa.

DDizione

Il modo in cui lo speaker pronuncia le parole è cruciale. La chiarezza espositiva è, infatti, fondamentale in qualsiasi contesto. La pronuncia e il tono di voce sono la forma in cui si presentano al pubblico i contenuti: la loro qualità è dunque determinante per veicolare meglio l’argomento e trasmettere il concetto nel modo più efficace. In questo senso, va fatta particolare attenzione alle parole straniere.

I Improvvisazione

Saper improvvisare e cogliere prontamente gli stimoli permette di realizzare conversazioni interessanti, inaspettate e, per questo, coinvolgenti. Improvvisare significa sfruttare al meglio la propria immaginazione sulla base dei propri ritmi di pensiero e di respiro. Per questo motivo, la piega creativa che può prendere il discorso sorprenderà non solo chi ascolta, ma anche gli speaker stessi. In più, la capacità di improvvisare una battuta o un argomento può tirarvi fuori dai guai quando siete in un momento di difficoltà: il silenzio radiofonico va evitato ad ogni costo.

OOrganizzazione

La puntata e gli argomenti vanno organizzati e preparati prima, insieme ai propri co-speaker. Dedicarsi alla diretta curandone prima la forma ed i contenuti è indice di maturità e di competenza. Quando ci si trova davanti ad un microfono bisogna sempre avere qualcosa da dire, un messaggio da trasmettere. Ascoltandoci, il pubblico ci dedica del tempo e uno speaker deve sempre dare il massimo per essere all’altezza di questa attenzione curando la propria puntata per valorizzarne i contenuti. Per questi motivi bisogna arrivare pronti. La preparazione della puntata è sinonimo di passione, e questa passione si sente durante ogni diretta.

Pensi di possedere una o più di queste abilità, e magari vuoi migliorare nelle altre? Entra a far parte della squadra di Radioluiss! Vieni a trovarci nei nostri studi, o contattaci tramite i nostri profili Facebook, Instagram, Twitter o via mail.

 

Alessandra Carraro