Techno Culture e ricerca dei dettagli nel cuore di Roma: Techno Casa

Non c’è molto da fare né molto da discutere.

L’ex Dogana, dopo la serata inaugurale “Techno Casa”, che sarà la prima di una lunga serie di appuntamenti in questa nuova chiave, si conferma e rivendica con coraggio il prestigioso scettro di “locale completamente all’avanguardia“, il limite alla qualità è solo la fantasia.

s“Techno Casa” promette con line up ricercato e altisonante Lory D, The Mover, Gabber Eleganza, Luciano Lamanna, Cosimo Damiano e Mokum Records S, e puntualmente mantiene ogni attesa offrendo atmosfera, cultura, divertimento e soprattutto tanta, tanta qualità.

È un’equazione semplice: musica di qualità, attenzione ai dettagli, proposta musicale incredibile, una location mozzafiato che contribuisce in toto all’atmosfera surreale e atemporale che si viene a creare entrando in Casa, in quelle quattro mura che con le giuste luci, il giusto dì, ed il sound adeguato diventano rifugio dalla serata e dai pensieri piovosi.

Interessante l’esposizione appositamente creata per l’evento, tavoli e sedie ottocentesche quasi a rappresentare un collegamento anacronistico tra techno e cultura.

Ci si diverte e ci si sente a casa, con tanti amici con la stessa passione: la techno culture.

 

Sebastian Margaras & Federico Faccioli, speaker di Drewell&Bastian

drewell