Il contrario della paura: terrorismo e mafia possono essere sconfitti – Evento in LUISS

L’associazione studentesca Ares presenta ai microfoni di RadioLUISS “Il contrario della paura: terrorismo islamico e mafia possono essere sconfitti”.

Ne parlano Luca FelliAurelio Guida, rispettivamente vice-presidente e presidente di Ares, Associazione Roma Eventi Studenteschi, che presentano anche l’associazione illustrandone gli obiettivi e la storia.

L’evento si terrà venerdì 24 novembre alle 11 presso la sede LUISS di via Parenzo (Aula Nocco). Interverranno Valerio Lemma, docente di Diritto pubblico dell’economia, insieme all’ospite Franco Roberti, Ex Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo. La conferenza avrà come oggetto principale il ruolo della Procura nazionale nella lotta alle mafie e ai terrorismi, attraverso il racconto dell’esperienza vissuta in prima linea dal Dottor Roberti.

Il Dottor Franco Roberti ha svolto le funzioni di sostituto procuratore nazionale antimafia presso la Direzione Nazionale Antimafia fino al 27 agosto 2001 quando è stato nominato procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli. In tale veste ha svolto funzioni di coordinatore della sezione competente per i delitti contro la personalità dello Stato e per i delitti commessi con finalità di terrorismo. Dal 16 aprile 2009 è stato procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Salerno ed ha coordinato personalmente la Direzione Distrettuale Antimafia.
Il 25 luglio 2013 il Consiglio Superiore della Magistratura lo ha nominato Procuratore nazionale antimafia, incarico di cui ha preso possesso il 6 agosto 2013 fino al suo pensionamento avvenuto il 16 novembre 2017. Con l’entrata in vigore della Legge nr. 43 del 17.04.2015, il Procuratore riveste l’incarico di Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo.

“Dobbiamo scegliere se vivere da cittadini o da sudditi. Suddito è chi si fa condizionare dalle proprie paure, e quindi anche quella di perdere ciò che ha o di non conseguire ciò a cui aspira. Forse è più facile vivere così. Ma chi lo fa rinuncia ad essere padrone della propria vita e del proprio destino.”

Vi invitiamo a partecipare numerosi alla conferenza che tratta temi estremamente attuali da un punto di vista poco usuale. Riascolta l’intervista e consulta l’evento per saperne di più!

 

 

Resta sempre aggiornato sulle attività di RadioLUISS sul nostro sito e sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.