RadioLUISS ospita un giovane talento: Francesco Taskayali, pianista di fama internazionale, si racconta ai nostri microfoni

Ludovico, Virginia e Gianmarco, speaker di Sempre Positivi, hanno avuto l’onore e il piacere di intervistare Francesco Taskayali, pianista e compositore italiano. 

Memore della sua ultima visita in LUISS, in cui Francesco aveva suonato in occasione della cerimonia di premiazione dell’Alumnus LUISS 2017 Marco Morelli, il pianista si racconta ai microfoni di RadioLUISS.

Francesco Taskayali nasce a Roma nel 1991 e comincia a comporre la sua musica all’età di undici anni. Ad oggi ha pubblicato tre album che hanno avuto un successo notevole: Emre (2010), Levent (2011) e Flying (2014), per arrivare al più recente Wayfaring (2017). Francesco, ex studente LUISS, negli anni ha portato la sua musica in quattro continenti, mostrando a tutto il mondo il suo talento. Ma non è stato un cammino facile: il primo approccio con il pianoforte a 7 anni, a 11 comincia a comporre, a 18 comincia i concerti. Ora ne ha 26, ma il suo percorso non è ancora finito.

Francesco parla ai nostri microfoni della sua storia, di aneddoti da dietro le quinte che lo hanno portato a essere la persona e il musicista che è oggi. Racconta delle persone che lo hanno spronato a investire sul suo talento e lo hanno aiutato a diffondere la sua musica anche oltralpe. Fare il musicista di professione in Italia è un lavoro complicatissimo: lo dimostra il fatto che quando sono andato all’INPS per pagare i contributi da musicista, nessuno sapeva cosa dovevo fare”, racconta il giovane talento.

Francesco, giovane pianista di fama internazionale, sarà a Roma il prossimo 7 dicembre per un concerto all’Auditorium Parco della Musica. Nel frattempo, riascoltatevi la sua intervista a RadioLUISS!

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle attività di RadioLUISS sul nostro sito e sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.