Più partecipazione e giovani in politica – l’intervista a Federico Castorina

Avete mai sentito parlare della fondazione Cultura Democratica? Si tratta di un’organizzazione che si focalizza sull’analisi e la valutazione delle politiche pubbliche ed è finalizzata all’elaborazione di proposte di innovazione legislativa come contributo delle nuove generazioni al percorso di riforme italiano ed europeo. Nel corso di oltre sette anni di attività Cultura Democratica ha elaborato oltre venti disegni di legge attualmente in discussione in Parlamento nonchè studi e analisi a supporto dell’azione di Governo. Non mancano neanche parecchie proposte a livello regionale ed europeo.

Lunedì scorso, a GMRL, Valerio, Alfredo e Chiara hanno intervistato Federico Castorina, presidente della fondazione ed ex studente LUISS. L’organizzazione è nata da un’idea di cinque studenti e pian piano ha realizzato un percorso  di crescita che ha portato la fondazione a collaborare con le commissioni parlamentari per le sue proposte. E’ un progetto giovane che dimostra che la nostra generazione può e deve dare un contributo al percorso di riforme. In un periodo di disaffezione politica come questo, Cultura Democratica cerca di invertire la tendenza ed avvicinare i giovani alla cosa pubblica. Nonostante, nel mondo politico, spesso manchi un vero ricambio generazionale, innovare è possibile.

Il vero valore aggiunto per attuare certe riforme deriva dall’enorme giacimento di competenze custodito dalla nostra generazione. Nulla però è dovuto. Le nuove generazioni devono rimboccarsi le maniche, innanzitutto formarsi ed imparare, lavorare insieme e fare squadra in modo da proposi e organizzarsi per fornire un contributo concreto.

Per approfondire gli obiettivi della fondazione e per saperne di più sui loro progetti riascolta l’intervista.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle attività di RadioLUISS sul nostro sito e sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.