La visione del mondo imprenditoriale di Pier Luigi Celli nel suo nuovo libro

Imprenditore, saggista e scrittore, Pier Luigi Celli è stato anche dg LUISS e della Rai, membro del consiglio di amministrazione di Unipol e Illy e, tra le altre cose, fondatore della nostra amata RadioLUISS. La nostra Ludovica Morettino ha avuto l’onore di intervistarlo in occasione della pubblicazione del suo ultimo libro “Notturni Inquieti”. E’ un’opera che racconta l’inferno quotidiano di una grande azienda dal suo interno, una metafora quasi apocalittica sul disfacimento dei rapporti umani. E’ un racconto di cosa vuol dire la vita in azienda e non solo. E’ una storia che parte dal sogno di un manager del suo ultimo giorno di lavoro.

In una lettera, nel 2009, Celli scrisse a suo figlio: “Scegli di andare dove ha ancora un valore la lealtà, il rispetto, il riconoscimento del merito. Questo è un paese che non ti merita.” E’ certamente un’ammissione di colpe, un atto di sfiducia nei confronti del nostro paese. Tuttavia è giusto che i giovani maturino certi valori e certe competenze, facciano le loro esperienze anche all’estero, ma che tornino in Italia con l’onere di riportare in alto il paese. Abbiamo un dovere nei suoi confronti, anche se a volte lui non sembra averne nei nostri.

In ogni caso è necessario avere dei sogni, è sbagliato arrendersi in precedenza e lasciarsi sfiduciare dal “sistema”. Il problema sta nel non limitare le proprie ambizioni, bisogna fare in modo di puntare sempre in alto con determinazione. I ragazzi devono fare ciò che sognano, non ciò che vi dicono di fare. Spesso, seguendo i sogni, si incontrano ostacoli. E’ fondamentale insistere. Se un ragazzo lavora per ciò che ama troverà la soluzione a qualsiasi problema.

Dobbiamo fronteggiare costantemente tante situazioni, dobbiamo solo prepararci ed essere disponibili a cambiare, ad anticipare gli eventi e sensibilizzarci. Ecco perché la ragione aiuta ma la sensibilità aiuta di più.

Riascolta l’intervista per approfondire i temi dell’ultimo libro di Pier Luigi Celli!

 

 

Resta sempre aggiornato sulle attività di RadioLUISS sul nostro sito e sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.