#sanremo2018: curiosità e qualche numero dalla sala stampa Lucio Dalla

Ci siamo appena lasciati alle spalle la seconda serata del Festival della Musica Italiana, ormai giunto alla sua 68esima edizione. Tra polemiche, novità e successi, come ogni anno il Festival di Sanremo fa parlare di sé in radio, in tv e soprattutto sui social. Record di ascolti e picchi di share, fermento dietro le quinte e sorprese sul palco, con l’ombra della sfiorata squalifica dei due super favoriti dai botteghini, Fabrizio Moro ed Ermal Meta, il cui brano “Non mi avete fatto niente” fa discutere sul regolamento del Festival e rischia di creare un brutto precedente. Ecco un riassunto di quello che è successo finora, con qualche dato e qualche curiosità.

Un Successo Social – è record

La prima dimensione su cui la 68esima edizione del Festival di Sanremo consacra il suo successo è quello delle piattaforme social. Più di 10 milioni di interazioni Facebook, Instagram e Twitter. L’hashtag #sanremo2018 è tra i trending topic del web. E’ record, la Rai non aveva mai registrato feedback simili per un evento italiano.

Le dirette streaming su RaiPlay registrano più di 1 milione di visualizzazioni, 1 milione e mezzo invece per i contenuti on demand.

La faccenda Meta-Moro – un pericoloso precedente

Il ritornello del brano con cui Fabrizio Moro ed Ermal Meta partecipano al Festival è identico spiccicato a un brano che non aveva passato le selezioni a Sanremo 2016. Schivata l’accusa di plagio, perché l’autore dei due testi è lo stesso, e non esiste il plagio di se stessi. Scappano anche dall’accusa di violazione del requisito fondamentale per partecipare al festival: il brano deve essere inedito.

Giornalisti e organizzatori prendono posizione sulla vicenda. L’Organizzazione del Festival ha finito di “interpretare” il regolamento, Moro e Meta sono in gara. Nel frattempo i social si dividono, tra quelli che vorrebbero la squalifica e quelli che si schierano a suon di hashtag #iostoconMetaMoro.

Sanremo Festival internazionale – tutte le lingue di #sanremo2018

La 68esima edizione del Festival della Musica Italiana fa il giro del mondo in 5 giorni. La Stampa Estera accreditata conta 95 inviati, per 53 testate, tra siti web, riviste ed emittenti radiofoniche e televisive. Tra i paesi che seguono il Festival, si va lontani fino all’Australia e al Cile, passando per Canada, USA, Argentina, Russia e quasi tutti i paesi europei.

Quest’anno, per la prima volta, è presente un inviato di Radio China International, emittente ufficiale della Repubblica Popolare Cinese.

Sanremo seguito da Radio e TV – è record

1349 giornalisti accreditati alla 68esima edizione del Festival della Musica Italiana, tra la sala stampa dell’Ariston Roof e la sala stampa Lucio Dalla, da cui RadioLUISS vi tiene aggiornati su #sanremo2018 con i suoi quattro inviati.

 

Continuate a seguirci su www.radioluiss.it e sui nostri profili FacebookInstagram, Twitter e YouTube per notizie, commenti, e aggiornamenti in tempo reale direttamente dalla sala stampa Lucio Dalla!