Ricordi, nuove sfide, intelligenza collettiva ed energia: la Reunion Alumni LUISS 2018

Il 28, 29 e 30 settembre si è tenuta presso l’Università LUISS Guido Carli la Reunion degli Alumni LUISS, una “tre giorni per rivivere a 360° la nostra LUISS. Un ‘ritorno tra i banchi’. Una occasione per contribuire e dare vita, con spirito di give back, a nuovi progetti per l’Università. E’ un momento di incontro e relazione, per ritrovarsi dove tutto è cominciato e lanciare nuove sfide. È intelligenza collettiva, condivisione di esperienze e conoscenze. Energie che si riconnettono per guardare il mondo insieme e individuare le coordinate per governare il nostro tempo”.

Durante la Reunion degli ex-studenti LUISS è stato premiato Riccardo Zacconi, nominato Alumnus dell’anno 2018 dal Comitato Esecutivo LUISS, composto dalla Presidente LUISS Emma Marcegaglia, dal Vice Presidente Esecutivo Luigi Serra, dalla Vice Presidente Paola Severino, dal Rettore Andrea Prencipe e dal Direttore Generale Giovanni Lo Storto.

Riccardo Zacconi, Alumnus LUISS 2018, è il CEO di King, colosso internazionale del gaming online – noto per aver venduto nel 2015 per oltre 5 miliardi di euro il gioco delle caramelle più famoso al mondo, Candy Crush Saga (oltre due miliardi di download) inventato dal suo team.

L’evento è stato anche un’occasione per riflettere sulle scelte che gli studenti LUISS si trovano ad affrontare dopo la laurea. Gli inviati di RadioLUISS Matteo Rubino ed Elena De Santis hanno posto qualche domanda agli ospiti della Reunion, chiedendo possibili consigli per i futuri laureati LUISS, i vantaggi di restare nel network LUISS attraverso l’Associazione Laureati LUISS e opinioni sul valore aggiunto di un’occasione come la Reunion degli Alumni LUISS.

 

Intervista a Giovanni Lo Storto, Direttore Generale LUISS:

 

Intervista al Rettore Andrea Prencipe e al Vice Presidente Esecutivo Luigi Serra:

 

Intervista a Raoul Romoli Venturi, Communication and Public Relations Director di Ferrero:

 

Intervista ad Alfonso Celotto, Capo di Gabinetto del Ministero della Salute:

 

 

Resta sempre aggiornato sulle attività di RadioLUISS sul nostro sito e sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.