Coronavirus: Italia diventa il terzo paese al mondo per numero di contagiati (155)

A Crema la terza vittima in Italia, confermati 3 casi in Trentino.
Università e scuole chiuse in Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Piemonte e Friuli Venezia-Giulia. Scattano i blocchi stradali nel Lodigiano. Il Nord Italia è blindato: nei focolai scatta il divieto di entrata e allontanamento. Stop anche alla Milano Fashion Week e al Carnevale di Venezia. 155 contagi nel nostro paese, la maggior parte in Lombardia e Veneto.

Tre casi in Trentino sono stati confermati dal Presidente della Provincia Maurizio Fugatti, spiegando che si tratta di una famiglia lombarda arrivata venerdì per una vacanza e proveniente da una delle zone focolaio. La famiglia risiedeva in un appartamento ed è già in corso il trasferimento in un ospedale lombardo. I tre hanno accusato febbre tra i 37 e i 38 gradi e i test hanno rivelato la positività al virus. Si è comunque in attesa delle contro analisi dello Spallanzani.

Arriva anche la conferma del decesso di una donna di 68 anni affetta da tumore, ricoverata nel reparto oncologico di Crema. Il Duomo di Milano sarà chiuso al pubblico in “via cautelativa” fino al 25 febbraio. Dalle 18 in Lombardia saranno chiusi anche i luoghi di intrattenimento, ovvero discoteche, pub, bar, ma non i ristoranti poiché “c’è evidente distanza tra una persona e l’altra”, annuncia Gallera, assessore al Welfare della regione Lombardia.

Ulteriori aggiornamenti a breve.

A cura di Adele de Ponte